Crea sito
73   274
78   241
65   215
56   293
93   305
73   300
89   325

Bali: Spiagge, tramonti e surf

Bali

Il nostro viaggio a Bali non era finito, perciò carichi di energia e fiduciosi nella partenza del traghetto per le isole Gili, prendiamo un taxi da Ubud e in 35 minuti siamo al porto di Padang Bai.

Appena arrivati, vediamo subito molti turisti a terra con un aria un pò triste e rassegnata, perciò senza troppe domande ci avviamo alla biglietteria, impazienti di poter godere i tramonti e le spiagge delle Gili. Parliamo con l’operatore che, con nessuna pietà ci dice “Gili closed” (devo essere sincera, io non amo i viaggi di mare e relax ma era la nostra luna di miele e sognavamo da tanto tempo queste fantastiche isole)… mi crolla il mondo addosso!

Bali -Riorganizzarsi-

Dopo un primo momento di tristezza e delusione, ci fermiamo a riflettere su come organizzare al meglio i giorni restanti del nostro viaggio a Bali. Apriamo la nostra Lonely Planet, subito capiamo che le opzioni sono molte e la prima domanda che ci siamo fatti è stata: cosa vogliamo vivere?

Felicità

Dopo pochi minuti grazie al nostro fare avventuriero abbiamo già scelto: decidiamo Balangan. https://bit.ly/3eyDcTx

Una meta famosa per le sue spiagge selvagge e le sue ripidissime scogliere. Durante lo spostamento cerchiamo un Hotel e scegliamo Mandala Bali Bungalow (https://bit.ly/3cqKiaE ).

Bali
Mandala Bali Bungalow

Bali -Spiagge e tramonti-

Lasciamo le valigie, prendiamo un motorino a noleggio e ci dirigiamo a Balagan beach. Venti minuti di stradine accidentate in motorino e 10 minuti di camminata su sentieri scoscesi lungo la scogliera. Appena intravediamo la prima visuale restiamo senza fiato: spiaggia magnifica e una particolare conformazione del reef vicino riva fanno di questa spiaggia una tra le più belle mai viste fino ad oggi.

Concludiamo la giornata sulla spiaggia godendoci il panorama e facendo qualche tuffo. Imperterriti decidiamo di tornare all’hotel per poter tornare quanto prima sulla scogliera che guarda la spiaggia per vedere il tramonto dall’alto. Bingo!!! Abbiamo scoperto uno dei tramonti più suggestivi della nostra vita. Il tramonto è iniziato con un timido colore rosa, le nuvole facevano da cornice e man mano che il sole scendeva abbiamo assistito ad uno spettacolo di gioco di colori pazzesco, sembrava un quadro in continua evoluzione. Dopo qualche minuto il cielo è divenuto rosa acceso, il riflesso del sole sul reef grazie alla bassa marea ci ha mostrato uno spettacolo unico.

La sera decidiamo di mangiare in un locale vicino al nostro hotel, rientriamo in camera e ci mettiamo fuori sulla terrazza a studiare quale spiaggia andare a vedere il giorno dopo.

Surf

Decidemmo, Jimbaran Beach, una delle spiagge più belle di Bali, lunga circa quattro km, famosa per le sue scuole di surf e ristorantini romantici dove gustare la cena a piedi nudi sulla sabbia. Abbiamo subito deciso di provare il surf, anche se era un’ idea che fino a quel momento non ci era mai passata per la testa, dato che Francesco sa che amo l’avventura e lo sport non potevo non provarlo, naturalmente coinvolgendo anche lui. Che esperienza ragazzi! Non è per niente semplice capire i movimenti adatti per prendere l’onda, riuscire a tirarsi su in piedi e sopratutto rimanere in equilibrio.

Bali -Lezioni di Surf-

Siamo caduti praticamente per tutto il tempo, solamente verso fine giornata, finalmente ho preso le mie prime onde arrivando fino alla riva con sottofondo le urla di contentezza del nostro maestro… non vi dico l’emozione dopo tanta fatica, una carica di adrenalina! Per Francesco non è stato altrettanto semplice, ma è stata lo stesso una bellissima esperienza e ci siamo divertiti tantissimo.

Per la sera avevamo l’imbarazzo della scelta su dove mangiare. Jimbaran è famosa anche per un altra particolarità: come cala il tramonto la spiaggia viene immediatamente attrezzata per l’aperitivo e cena con cuscini colorati e stoie di canniccio intorno a enormi braceri per le grigliate di pesce fresco, ma ovviamente nei menù erano compresi anche piatti tipici balinesi. Noi abbiamo scelto la maxi grigliata,composta da 4 aragoste,polpi,gamberoni e pesce,un vino locale ed è subito magia.

Dopo cena presi dalla stanchezza per il surf andiamo a letto senza organizzare niente per il giorno dopo. Ci addormentiamo e la mattina seguente veniamo svegliati dalla pioggia che faceva rumore sui tetti delle nostre capanne, appena alzati smise di piovere e tornò subito a splendere il sole, doloranti a causa dell’attività del giorno prima, dopo il nostro stretching sulla terrazza, decidiamo di tornare a Jimbaran beach. Passiamo a salutare il nostro maestro che ci propone un’altra lezione, così accettiamo ma dopo due ore dobbiamo fermarci e prepararci per la partenza verso Kuta dove finirà la nostra hooneymoon. Perciò lasciamo l’hotel e in taxi ci dirigiamo verso Kuta.

Grazie Bali

Arriviamo a Kuta, intorno alle quattro del pomeriggio e le sorprese non sono finite! Alle sette di sera andiamo sulla spiaggia e, come a salutarci del nostro viaggio a Bali, un magnifico tramonto ci aspettava per un arrivederci regalandoci dei colori bellissimi. L’aria si fece arancione e, il mare punteggiato di riflessi rosa hanno dato senso a quest’ultimo giorno di questo magnifico viaggio a Bali.

 Bali
Kuta

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto, o condividilo sui social

Per leggere altri articoli clicca https://www.invaligiaconarianna.it/viaggio-a-bali/

Follow:
arianna

Ciao!
Sono Arianna Zappia travel blogger e content creator
Quando sono in Italia amo scoprire la Toscana e consigliare i luoghi più belli e caratteristi attraverso itinerari e recensioni di strutture.
Quando posso scappo in Asia viaggiando in modo lento facendo esperienze a contatto con le persone locali.

Find me on: Web | Instagram | Facebook

2 Comments

  1. 12 Maggio 2020 / 14:33

    Bell’articolo coinvolgente!
    Mi confermate che si può visitare l’Indonesia anche in autonomia, che bello! Ci sono stata ormai 5 anni fa e mi piacerebbe moltissimo tornarci, spero di riuscire ad organizzarmi.

  2. arianna
    12 Maggio 2020 / 14:39

    Ciao Lucia!
    grazie per il tuo commento! si si assolutamente! Se poi avrai voglia contattami pure, se posso esserti di aiuto mi farebbe un sacco piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.