Crea sito
45   238
85   391
66   322
86   299
61   237
49   292
71   270

Scozia on the road Itinerario da Edimburgo a Skye

Il nostro viaggio in Scozia on the road è stato un viaggio di “ripiego”, si perché la meta iniziale doveva essere il Portogallo ma il destino (oppure il covid) ha voluto cambiare i nostri piani. La partenza era fissata per lunedì 12 agosto e e solamente lunedì 10 abbiamo prenotato il volo per Glasgow incuriositi dalle tante storie e racconti sentiti su questa terra magnifica.

Noi abbiamo viaggiato in periodo Covid, seguimi fino alla fine per saperne di più.

Scozia on the road 
uno degli scenari della scozia le Montagne con circondate dalle nuvpole con un lago
Scozia on the road

Scriverò altri post con degli approfondimenti sulle tappe e i racconti delle emozioni provate.

Ma andiamo per gradi ecco cosa troverete in questo articolo:

  • Costi del viaggio
  • Le tappe dell’ itinerario in auto da Edimburgo fino all’Isola di Skye
  • Viaggiare in Scozia sicurezza covid19

Scozia on the road

Ragazza su prato che guarda la fotocamera
Neist Point

Parliamo di costi, costante che tutti valutiamo nella scelta della prossima meta. La Scozia non è un paese economico, questo è bene chiarirlo subito.

Le cose principali da valutare sono tre: Il periodo in cui si vuole andare, la tipologia di alloggi e come ci si vuole spostare

Ad agosto i prezzi degli Hotel, B&B e Guest House aumentano radicalmente e difficilmente si trova posto all’ultimo minuto (il nostro viaggio è stato tutto un last-minute, ma si sa stiamo vivendo un momento storico particolare) ed è per questo che abbiamo trovato con facilità posto negli hotel.

I prezzi dei ristoranti rispetto alla fascia media dei nostri è più alta, proprio per questo noi abbiamo optato spesso per street-food (ma la Scozia non ha piatti “tipicissimi” se non il fish&chips”) e spese al supermercato, visto che praticamente ovunque si trovano tavoli per mangiare con viste mozzafiato.

Highlands

Se decidete di visitare la Scozia on the road valutate anche la possibilità di utilizzare la tenda per i vostri pernottamenti! Le Highlands e l’Isola di Skye sono così belle che il metodo migliore goderne a pieno è sicuramente un dormire in tenda oppure in van.

La Scozia infatti è assolutamente favorevole al campeggio libero e si può dormire praticamente ovunque, tranne che per poche eccezioni.

Montagne con strada che la circonda e lago
Scozia on the road

Ti chiederai perché noi, così avventurosi, non lo abbiamo fatto.

Beh, avendo prenotato due giorni prima della partenza ci siamo affidati al meteo che dava 6 giorni d’acqua! e invece poi non ha piovuto mezza volta!! Abbiamo avuto davvero pochissimo tempo per organizzare e studiare il tutto, ma è stata un avventura bellissima comunque!

In alternativa alla tenda, troverete tantissimi b&b e guest-house davvero carini e in punti strategici per l’esplorazione della Scozia.

Costi di viaggio

Parliamo nel dettaglio dei costi del nostro on the road dal 12 al 17 di Agosto.

  • Costo dei voli = 189,50€ A/r Tratta Pisa- Glasgow all’andata e Edimburgo- Bologna al ritorno con Rynair e 1 bagaglio a mano. Abbiamo fatto questa scelta semplicemente perché il volo costava meno e gli orari erano migliori.
  • Noleggio auto= 370€ con copertura assicurativa, ne abbiamo fatto una ulteriore in loco per la copertura dei danni in caso di incidente, compagnia budget.
  • Pernottamento Edimburgo= 50€ in due in camera doppia, posizione centralissima in Princess street e con vista sulla città super consigliato! Puoi scoprirlo qui .
  • Pernottamento tra Higlands e isola di Skye: 292€
  • Pernottamento Inverness : 70€ in guest house
  • Cibo, benzina, ingressi in musei & varie: 300€
Scozia on the road 
Mappa del giro fatto con punti visti
Scozia the road

Scozia on the road: Itinerario

Il nostro itinerario ci ha visto percorrere 1400 km in totale partendo da Edimburgo e toccando:

Scozia on the road Mucca che mangia su prato e montagna dietro
Tipici scenari Scozzesi
  • Stirling
  • Fort William
  • Kyle of Lochalsh
  • Elgol
  • Portree
  • Uig
  • Ullapool
  • Inverness
  • e ritorno a Edimburgo

Abbiamo necessariamente dovuto fare delle scelte.

Volevamo visitare la Scozia on the road per godere quanto più possibile dei suoi paesaggi, ma avendo pochi giorni non si poteva chiaramente vedere tutto.

In questo caso abbiamo deciso si concentrarci di più sulla parte naturalistica, in prevalenza su Skye, e se devo essere sincera tornassi indietro prenderei la solita decisione.

Scozia on the road Montagne in lontananza  e casa con tetto grigio
Photo by invaligiaconarianna

Un viaggio in Scozia ti cambia qualcosa dentro, una volta lasciata Edimburgo preparatevi a rimanere con il fiato sospeso ad ogni curva.

Lo spettacolo che apparirà davanti ai vostri occhi sarà impossibile da dimenticare.

Scozia on the road Bambino sulla spiaggia e signore in costume che fa il bagno
Elogl

Lasciata l’autostrada (in Scozia non ci sono pedaggi), prendete le strade interne che regalo scorci e piccoli paesi davvero caratteristici. Le strade panoramiche A87 per l’isola di Skye, oppure la B8083 direzione Elgol solo tra le più belle mai viste in vita mia.

Mi sembrava di essere in un film. Immagina immense distese verdi a perdita d’occhio, montagne con al centro fragorose cascate circondate alla da soffici nuvole bianche.

Piccoli cottage bianchi sparsi in qua e là.

Sicurezza Covid19

La Scozia è un paese dove tutti tutti rispettano le regole.

Quando ci siamo stati noi l’obbligo della mascherina era soltanto nei luoghi chiusi.

è buona norma rispettare sempre le regole, e sopratutto ne va anche della nostra sicurezza.

Nei ristoranti è richiesta la prenotazione online, così come per la visita dei Castelli, non andate senza perché fareste un viaggio a vuoto.

Consiglio sempre di rimanere aggiornati sul sito Viaggiare sicuri per conoscere le restrizioni presenti nel paese.

Scozia on the road vista 
ragazzo e ragazza in piedi abbracciati con dietro un castello
Eilean Donan castle

La Scozia è uno di quei viaggi che valgono davvero la pena di essere vissuti lentamente e a contatto con la natura.

Qui ti parlo dell’Isola di Skye

Per qualsiasi domanda puoi lasciarmi un commento qui sotto, ti risponderò al più presto.

Se già stato in Scozia? mi piacerebbe sapere il tuo parere su questa destinazione.

Isola di Skye: Come raggiungerla dove dormire e i luoghi Imperdibili

Follow:
arianna

Ciao!
Sono Arianna Zappia travel blogger e content creator
Quando sono in Italia amo scoprire la Toscana e consigliare i luoghi più belli e caratteristi attraverso itinerari e recensioni di strutture.
Quando posso scappo in Asia viaggiando in modo lento facendo esperienze a contatto con le persone locali.

Find me on: Web | Instagram | Facebook

2 Comments

  1. 4 Febbraio 2021 / 15:34

    Wow che bell’itinerario! Foto mozzafiato!
    Il nome della compagnia di noleggio è budget?

    • arianna
      4 Febbraio 2021 / 22:32

      Ciao
      grazie!! La Scozia merita assolutamente di essere vista!
      Comunque si la compagnia è la budget per il noleggio auto.
      Per qualsiasi cosa sono qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.