Crea sito

Dove andare al mare in Toscana

Dove andare al mare in Toscana

Le cale più belle del litorale Labronico

La Toscana si sà ha tanto da offrire ai viaggiatori che decidono di visitarla, ma dove andare al mare in Toscana? Oggi voglio portarvi con me nella mia città Livorno, svelandovi le calette più belle ( la Toscana è 2° in classifica per maggior numero di bandiere blu e Livorno è la provincia che ne ha di più in tutta la Toscana).

Livorno è una piccola città, famosa soprattutto per il suo cacciucco, ma una delle sue particolarità oltre alla bellissima Terrazza Mascagni (la terrazza sul mare più grande d’Europa), è sicuramente la strada panoramica del Romito che regala scorci sul mare strabilianti e da dove è possibile accedere direttamente a calette e spiagge dall’acqua cristallina.

Parleremo di:

Calafuria
Vaschette
Calignaia
Cala del leone

Dove andare al mare in Toscana

Mare in Toscana: Calafuria

Dove andare al mare in Toscana
Calafuria

Difficile non notarla in quanto sopra si trova la torre di Calafuria, che è un’antica torre di avvistamento. Per accedere a questa cala basta parcheggiare l’auto o nel parcheggio a pagamento del ristorante Calafuria, o proseguendo a diritto, troverete un altro parcheggio sulla sinistra sempre a pagamento. Potrete scendere sia accanto alla torre, dove per fare il bagno sono state messe scalinate per agevolare la risalita, o passato il ponte, subito sotto il cartello di segnalazione della cala.

Vi consiglio di venire di prima mattina, in questa ma anche in tutte le altre cale che vi menzionerò, sia per poter prendere i posti migliori, (siamo sempre sugli scogli, un posto ben selezionato è di vitale importanza),ma anche perché la mattina l’acqua è di un color turchese brillante, e se si è muniti di maschera lo snorkeling senza troppe persone è fantastico. Per chi ama i tuffi, da queste scogliere avrà l’imbarazzo della scelta!

Cosa troverai a calafuria:

Proprio al di sopra della cala, troverai il ristorante Calafuria dove gustare un buon piatto di pesce, ovviamente vista mare, il ristorante affaccia sulla scogliera. Oltre il ristorante è presente un bar che vende panini e bibite,inoltre vi è la possibilità di rilassarsi sul solarium che affitta giornalmente lettini ed ombrelloni, con una piscina idromassaggio ( trovi qui il link ( https://bit.ly/3eow5MB ). Ogni sera il bar propone aperitivi per godersi dei fantastici tramonti con musica di sottofondo. Per chi ama le immersioni proprio sotto al ponte è presente la Diving Torre di Calafuria, che vi porterà a scoprire le meraviglie che si trovano nei fondali (https://bit.ly/2ZOM7eP).

Mare in Toscana :Vaschette

Vaschette

Proseguendo la strada panoramica del romito troverete il cartello di segnalazione delle “Vaschette”. In epoca etrusco-romano, venivano utilizzate per estrarre pietra arenaria. Un posto molto caratteristico e suggestivo in quanto le “vasche”, sono delle vere e proprie piscine con tanto di scalette. ( https://bit.ly/3ek6g01)

Cosa troverai alle vaschette:

Questa è una caletta totalmente libera, quindi è bene organizzarsi per il pranzo, non troverete nessun bar, se non il “Gela”, che passa nel pomeriggio per vendere gelati e bibite fresche.

Mare in Toscana: Calignania

Dove andare al mare in Toscana
Calignaia

Sempre seguendo la strada del Romito, questa spiaggia si trova al di sotto del ristorante il Romito. L’asciugamano puoi metterlo sulla spiaggetta di ciottoli, oppure sugli scogli adiacenti. La spiaggia è in un punto strategico, anche se si vuole andare con i bambini, in quanto dalle 17 inizia a ad esserci un pò di ombra. Inutile dirvi che l’acqua è bellissima e super limpida.

Cosa troverai a calignaia:

Oltre ad esserci il ristorante sopra ( https://bit.ly ) con una bellissima terrazza panoramica, potrete usufruire di un parcheggio, noleggio lettini sulla spiaggia e un piccolo bar per bibite e panini.

Mare in Toscana: Cala del Leone

Dove andare al mare in Toscana
Cala del leone

Per ultima voglio parlarvi della spiaggia più “wildCala del Leone. Per arrivare in questa spiaggia, (sempre proseguendo sul Romito), dovrete camminare circa 10 minuti nel boschetto, che però presenta degli scalini. Man mano che scenderete, inizierete a sentire il rumore del mare che si infrange sulla spiaggia, il fragore dei sassi che vengono trasportati dalle onde, e dopo pochi minuti davanti ai vostri occhi vi apparirà un grosso scoglio (ottimo per fare tuffi), e sulla sinistra la spiaggia, che è circondata dal scogliera e dal castel Sonnino che sembra quasi fare da vedetta,in cima alla scogliere.

Cosa troverai a Cala del Leone:

La spiaggia è totalmente libera,non vi sono bar o ristoranti ma passa soltanto il famoso “gela”. Per ciò che riguarda il parcheggio sulla strada è presente un piccolo spiazzo dove poter parcheggiare l’auto. Come sempre il mio consiglio è di arrivare presto per accaparrarsi i posti migliori.

LE MIE RACCOMANDAZIONI SONO DUE: SONO TUTTE SPIAGGE LIBERE, NON è PRESENTE NESSUN BAGNINO FATE QUINDI MOLTA ATTENZIONE, SOPRATUTTO QUANDO IL MARE è MOSSO. LA SPIAGGIA è UN BENE COMUNE E TUTTI SIAMO AL CORRENTE DELLA SITUAZIONE DI INQUINAMENTO DEI NOSTRI MARI, PORTIAMO VIA SEMPRE TUTTO LO SPORCO.

Spero di avervi ispirato a venire a fare un tuffo nelle nostre acque stupende, se ti va lasciami un commento qui sotto, ma se conosci qualcuno che vuole andare al mare in Toscana condividi questo articolo così da dargli nuove idee.

Se vuoi avere altre idee per trascorrere qualche giorno in Toscana al mare leggi il racconto sull’argentario https://www.invaligiaconarianna.it/tre-giorni-sulle-coste-dellargentario/

Rimani aggiornato sulle mie prossime destinazioni low-cost in Italia& in Europa, seguendomi anche sul mio profilo Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.