Crea sito

Bagni San Filippo: Terme libere in Toscana

Bagni San Filippo: Terme libere in Toscana

Ma quanto può essere rilassante immergersi dentro a delle vasche di acqua calda circondati dalla natura, e coccolati dal canto degli uccellini? Se hai voglia di tutto questo, devi fare un salto alle terme libere Bagni San Filippo in Toscana.

Piscine naturali circondate dalla natura
Bagni San Filippo Terme Libere

In Val d’Orcia oltre ai centri termali a pagamento, esistono queste terme totalmente libere ma ancora poco frequentate, se non dalle persone del posto.

Bagni San Filippo: Dove sono e come arrivarci.

I Bagni San Filippo si trovano in Toscana nella zona della Val d’Orcia e precisamente nel comune di Castiglione d’Orcia. Per arrivarci dovrete lasciare l’auto in uno dei parcheggi che trovate sulla strada, e percorre circa 10 minuti nel sentiero del bosco (qui il link le coordinate maps https://bit.ly/31ijkjp). Una volta parcheggiato (consiglio di lasciare l’auto prima della curva del bar o davanti alle prime case) prendete il sentiero sulla destra e iniziate la discesa.

Storia e proprietà

Già conosciute ai tempi dei romani, nel 1566 Cosimo I dei Medici decise di ristrutturarle. Negli anni avvenire furono attivamente frequentate da diversi personaggi illustri.

Nel tempo sono stati effettuati studi chimici,e studi per capire le proprietà terapeutiche delle acque. Ma soltanto nell’800 ne furono riconosciuti gli effettivi effetti terapeutici.

Le acque dei Bagni San Filippo sono solfate, solfuree calciche e magnesiache ipertermali. Hanno quindi proprietà analgesiche, antinfiammatorie e miorilassanti per le articolazioni, nonché anticatarrali, antimicrobiche e fluidificanti per le mucose.

Formazione calcarea con acqua turchese
Balena Bianca

La Balena Bianca

Mi hanno sempre affascinato questi luoghi. L’idea di trovare pozze d’acqua calda nella natura mi ha sempre entusiasmato, così quando abbiamo deciso di visitare la Val d’Orcia e ho scoperto la presenza di queste terme non potevo non venirle a vedere con i miei occhi!

Arrivando alle terme Bagni San Filippo ti sembrerà di entrare in un luogo fiabesco. Quando siamo andati noi erano ancora chiuse, e non abbiamo potuto fare il bagno, ma non essendoci nessuno abbiamo avuto il tempo per goderci lo spettacolo in tranquillità.

Le prime vasche che trovate (scendendo dal sentiero principale), hanno una temperatura mite e riescono a mantenersi calde per poco. Il mio consiglio è di proseguire nel bosco per arrivare alle pozze più grandi e alla balena bianca. Ma questa balena bianca cos’è? è una formazione di carbonato di calcio da dove fuoriesce l’acqua, modellando la struttura e dandogli in questo caso proprio la forma del mammifero.

Io personalmente non ci ho visto una balena, ma a essere sincera, ero troppo concentrata a godermi il momento e probabilmente non ho fatto abbastanza attenzione. Lascio giudicare a voi.

Formazione calcarea bianca
Balena Bianca

Questo è luogo incantato, avvolto da un fascino magico. Impossibile non rimanere meravigliati nel vedere questo susseguirsi di pozze, di varie dimensioni, con l’acqua di color celeste e circondate soltanto da natura. Un luogo che vi consiglio di inserire nel vostro itinerario se passate dalla Val D’Orcia.

Noi lo abbiamo abbinato subito dopo a San Quirico D’orcia e trovi il racconto della giornata qui https://www.invaligiaconarianna.it/val-dorcia-in-un-giorno-4-tappe-imperdibili/.

Per qualsiasi domanda puoi lasciarmi un commento qui sotto, ti risponderò al più presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.